Quadro Strategico di Valorizzazione del Centro storico

L’Amministrazione Comunale di Bevagna ha dato avvio all’itinerario di formazione del Quadro Strategico di Valorizzazione del Centro storico, strumento introdotto dalla Legge Regionale n. 12 del 10 luglio 2008. La finalità generale di questo strumento è la promozione e realizzazione di programmi, progetti, azioni di rivitalizzazione, di riqualificazione e di valorizzazione dei Centri storici.

Si tratta di uno strumento di carattere “strategico”, che cioè individua obiettivi espressamente “mirati” a raggiungere una “visione” condivisa dai cittadini e dalle Amministrazioni Comunali per il futuro urbanistico, economico e sociale dei Centri Storici, e predisporre azioni e progetti tesi a realizzare concretamente quegli obiettivi.
Per conseguire in modo efficace gli obiettivi del Q.S.V. è opportuno ed auspicabile che ci sia una piena coerenza e sinergia con gli obiettivi degli altri strumenti di pianificazione, con particolare riferimento al P.R.G.

Il percorso di formazione del Q.S.V. previsto dalla Legge Regionale n.12/2008 comprende due passi essenziali:

- Redazione di un Programma preliminare del QSV;
- Elaborazione del Quadro Strategico di Valorizzazione.

L’Amministrazione Comunale di Bevagna ha concluso la redazione del Programma Preliminare ed ha avviato la seconda fase di elaborazione del Q.S.V. volta alla predisposizione di una visione identitaria definitiva approvata dall’Assemblea Cittadina  mediante sottoscrizione pubblica.

Nella sessione QSV - Incontri sono visibili i documenti relativi alla redazione del Programma preliminare del QSV.

L'Amministrazione Comunale informa che è gradito qualsiasi suggerimento che possa migliorare il sito, le varie proposte dovranno pervenire all'ufficio QSV; comunica inoltre che tutti i documenti sono disponibili ed accessibili a tutti e  su espressa richiesta possono essere inviati tramite e-mail o richiesti direttamente all’ufficio QSV del Comune ai seguenti recapiti:
tel. 0742 368114 – e-mail: qsv@comune.bevagna.pg.it

Documentazione

Legge Regionale 12 2008

Comuni individuati per la redazione programma preliminare

Domanda di ammissione al programma preliminare

Assegnazione contributo per la redazione programma preliminare

Bevagna_Programma preliminare Q.S.V.-introduzione

Analisi urb e Tavole urb

Trasformazioni socio economiche 20.04.2009

Integrazioni_Prel.QSV finale

Integrazioni QSV-Quadro lavori Gaite (rich finanz 2004).pdf

Legge Regionale 6-febbr 2010 promozione qualità progett.architettonica

Programma di lavoro II° fase qsv.

 

 

 

Contenuto pubblicato il 26-08-2010, aggiornato al 16-11-2020

Ultime notizie

Il Comune informa

EMERGENZA COVID-19

È attivo - dall’11 marzo 2020 -  il CENTRO OPERATIVO COMUNALE di BEVAGNA, presso il COMANDO DI POLIZIA LOCALE, in Corso Giacomo Matteotti n. 60.

 

INFO E CONTATTI

giorni feriali 09,30 - 12,30     15,30 - 17,00    telefono 0742360848

giorni festivi per COMUNICAZIONI URGENTI tel. 3351337438 

(anche WhatsApp)

polizialocale@comune.bevagna.pg.it

 

I compiti del COC sono i seguenti:

  • coordinamento di tutte le attività legate alla gestione dell’emergenza Coronavirus;
  • possibilità di consegna a domicilio di medicinali e generi alimentari di prima necessità per persone ammalate o con comprovate difficoltà nell’approvvigionamento.

 

Il COC si avvale del supporto dell’Associazione di Protezione Civile ECB - EMERGENZA CALAMITA’ BEVAGNA ODV.

 

Tutti coloro che sono in quarantena potranno chiamare i numeri 0742360848 - 3351337438 per farsi acquistare medicinali e generi alimentari di prima necessità.

 

Chi è in isolamento, o le persone con reali difficoltà nell’approvvigionamento, potranno chiamare i suddetti numeri e spiegare alla Centrale Operativa di cosa hanno bisogno nello specifico.

 

La CO fornirà tutte le informazioni utili per l’acquisto (ricordiamo: solo medicinali e generi alimentari di prima necessità) e per la consegna a domicilio, nel rispetto delle normativa anticovid.

 

Il Comune informa

BONUS GAS, LUCE E ACQUA: AUTOMATICI DAL 2021

Il bonus sociale si compone dei bonus acqua, luce e gas e prevede uno sconto sulle bollette delle rispettive utenze. Questi tre bonus, dal 1° gennaio 2021, saranno erogati in maniera automatica.

Requisiti:

  • per famiglie con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • per famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • per i titolari di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)