PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI BONUS SOCIALI ACQUA, LUCE E GAS

    stampa

     

    PROROGATO IL TERMINE

    L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), alla luce delle stringenti misure adottate a livello nazionale per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, con delibera n. 76/2020/R/COM ha disposto di sospende temporaneamente, dal 1° marzo 2020 al 30 aprile 2020, gli effetti della decorrenza dei termini di scadenza delle domande di rinnovo dei bonus sociali acqua, luce e gas.

     

    L’Autorità ha deciso che i consumatori, cui il bonus è in scadenza nel periodo 1 marzo-30 aprile 2020, possono rinnovare la domanda per l’erogazione dei bonus oltre la scadenza originaria prevista, ma comunque entro i 60 giorni successivi al termine di questo periodo.
    Pertanto tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo entro il 30 giugno 2020 per vedere garantito l’ulteriore periodo di 12 mesi in continuità con il precedente.

     

    Sempre nell’ottica di non attivare inutilmente i consumatori, nel medesimo periodo ARERA ha sospeso i flussi delle comunicazioni.

     

    Sono sospese pertanto le comunicazioni: sulla necessità di rinnovo della domanda di bonus, sull’ammissibilità o meno al regime di compensazione, sull’emissione dei bonifici domiciliati agli utenti indiretti e sull’accettazione o meno delle domande di remissione dei bonifici non riscossi.
    Il periodo di validità delle previsioni potrà essere aggiornato in conformità ai possibili futuri provvedimenti normativi in materia di emergenza COVID-19.