PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI BONUS SOCIALI ACQUA, LUCE E GAS

PROROGATO IL TERMINE

 

PROROGATO IL TERMINE

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), alla luce delle stringenti misure adottate a livello nazionale per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, con delibera n. 76/2020/R/COM ha disposto di sospende temporaneamente, dal 1° marzo 2020 al 30 aprile 2020, gli effetti della decorrenza dei termini di scadenza delle domande di rinnovo dei bonus sociali acqua, luce e gas.

 

L’Autorità ha deciso che i consumatori, cui il bonus è in scadenza nel periodo 1 marzo-30 aprile 2020, possono rinnovare la domanda per l’erogazione dei bonus oltre la scadenza originaria prevista, ma comunque entro i 60 giorni successivi al termine di questo periodo.
Pertanto tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo entro il 30 giugno 2020 per vedere garantito l’ulteriore periodo di 12 mesi in continuità con il precedente.

 

Sempre nell’ottica di non attivare inutilmente i consumatori, nel medesimo periodo ARERA ha sospeso i flussi delle comunicazioni.

 

Sono sospese pertanto le comunicazioni: sulla necessità di rinnovo della domanda di bonus, sull’ammissibilità o meno al regime di compensazione, sull’emissione dei bonifici domiciliati agli utenti indiretti e sull’accettazione o meno delle domande di remissione dei bonifici non riscossi.
Il periodo di validità delle previsioni potrà essere aggiornato in conformità ai possibili futuri provvedimenti normativi in materia di emergenza COVID-19.

 

Contenuto pubblicato il 31-03-2020, aggiornato al 31-03-2020

Ultime notizie

Il Comune informa

RINNOVO DODECENNALE DELLE CONCESSIONI DI AREE PUBBLICHE

PER L'ESERCIZIO DEL COMMERCIO IN MERCATI, FIERE E POSTEGGI ISOLATI, DI ATTIVITA' ARTIGIANE, DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE, DI RIVENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI E DI VENDITA DA PARTE DI IMPRENDITORI AGRICOLI IN SCADENZA AL 31/12/2020

Il Comune informa

EMERGENZA COVID-19 RAZIONALIZZAZIONE AFFLUSSI DELL'UTENZA AGLI UFFICI COMUNALI


ORARI E MODALITÀ DI ACCESSO AL PUBBLICO

L’ACCESSO AGLI UFFICI SARÀ CONSENTITO SOLO PREVIO APPUNTAMENTO E AD UNA PERSONA ALLA VOLTA PER OGNI SINGOLO UFFICIO; L’INGRESSO AVVERRÀ SOLO DOPO L’USCITA DELL’UTENTE PRECEDENTE

Il Comune informa

ULTERIORI SPECIFICHE MISURE - FINO AL 28 FEBBRAIO 2021 - PER LA PREVENZIONE ED IL CONTENIMENTO DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 NEL TERRITORIO COMUNALE

Sospensione, nel periodo 22-28 febbraio 2021, delle attività in presenza - nessuna esclusa - in tutte le scuole di ogni ordine e grado statali e paritarie, comprese quelle  necessarie a mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’Istruzione n. 89 del 7 agosto 2020 e dall’ordinanza del  Ministro dell’Istruzione n. 134 del 9 agosto 2020.


Dal 22 al 28 febbraio 2021 è stato disposto inoltre:
Anticipazione del “coprifuoco” dalle ore 21.00 alle ore 05.00 del giorno successivo;
Divieto di svolgimento dell’attività sportiva di base e l'attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati;
Chiusura al pubblico di Parco Filippo Silvestri - tratto pista ciclabile via Gaita San Giorgio - Piazzale Trattati di Roma - Giardini Pubblici Cantalupo - Parco della Madonna delle Grazie.

Il Comune informa

EMERGENZA COVID-19

È attivo - dall’11 marzo 2020 -  il CENTRO OPERATIVO COMUNALE di BEVAGNA, presso il COMANDO DI POLIZIA LOCALE, in Corso Giacomo Matteotti n. 60.

 

INFO E CONTATTI

giorni feriali 09,30 - 12,30     15,30 - 17,00    telefono 0742360848

giorni festivi per COMUNICAZIONI URGENTI tel. 3351337438 

(anche WhatsApp)

polizialocale@comune.bevagna.pg.it

 

I compiti del COC sono i seguenti:

  • coordinamento di tutte le attività legate alla gestione dell’emergenza Coronavirus;
  • possibilità di consegna a domicilio di medicinali e generi alimentari di prima necessità per persone ammalate o con comprovate difficoltà nell’approvvigionamento.

 

Il COC si avvale del supporto dell’Associazione di Protezione Civile ECB - EMERGENZA CALAMITA’ BEVAGNA ODV.

 

Tutti coloro che sono in quarantena potranno chiamare i numeri 0742360848 - 3351337438 per farsi acquistare medicinali e generi alimentari di prima necessità.

 

Chi è in isolamento, o le persone con reali difficoltà nell’approvvigionamento, potranno chiamare i suddetti numeri e spiegare alla Centrale Operativa di cosa hanno bisogno nello specifico.

 

La CO fornirà tutte le informazioni utili per l’acquisto (ricordiamo: solo medicinali e generi alimentari di prima necessità) e per la consegna a domicilio, nel rispetto delle normativa anticovid.