CONSIGLIO COMUNALE DEL 27 LUGLIO 2022

COMUNICAZIONI DEL SINDACO ...

  1. Aggiornamento sulla situazione dell’emergenza sanitaria

  1. Cittadini che si sono distinti

  1. Aggiornamento sulle iniziative in ambito culturale e turistico

  1. Aggiornamento sui lavori

  1. Informazione sui bandi e progetti

Buonasera a tutti.

Grazie ai presenti, al Segretario Comunale, al Presidente del Consiglio, agli Amministratori, ai Consiglieri di maggioranza e ai Consiglieri di minoranza.

Comunichiamo di aver concluso i primi del mese di Giugno gli incontri con i cittadini delle frazioni per parlare dei progetti che interessano il territorio, per ascoltare le loro richieste e far conoscere la situazione economica del nostro Comune, che dal 2018 vede Bevagna essere un Comune virtuoso, avendo un bilancio solido.

 

                           

 

Gli argomenti che tratteremo questa sera nelle Comunicazioni del Sindaco sono i seguenti:

 

  1. Aggiornamento sulla situazione dell’emergenza sanitaria
  2. Cittadini che si sono distinti
  3. Aggiornamento sulle iniziative in ambito culturale e turistico
  4. Aggiornamento sui lavori
  5. Informazione sui bandi e progetti

 

 

 1.Aggiornamento sulla situazione dell’emergenza sanitaria

 

Relativamente all’emergenza sanitaria, la situazione in Umbria vede stabili i ricoverati in ospedale, circa 290 persone, con 4 persone ricoverate in terapia intensiva ma continuano i decessi e il tasso di positività è al 24 per cento, in leggero aumento rispetto alla scorsa settimana. Nel nostro Comune i positivi da varie settimane sono circa 100, ma tutti hanno sintomi leggeri, anche con febbre e non abbiamo ricoverati.

Visto comunque che i contagi sono ancora frequenti e si sta tornando alla normalità con le iniziative, si raccomanda l’uso dell’igienizzante e della mascherina, come strumenti di prevenzione, soprattutto nei locali e in caso di assembramento.

 

2.Cittadini che si sono distinti

-Il 24 Maggio abbiamo intitolato la palestra comunale al prof.Silvano Piatti per il suo forte legame nei confronti del nostro paese.

-Il 2 Giugno abbiamo partecipato al 76esimo anniversario della Repubblica a Perugia. Alle celebrazioni di rito è seguita la consegna delle onorificenze. Bevagna è stata protagonista per l’assegnazione del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana al Maresciallo dei Carabinieri Maurizio Chierici e al Comandante della Polizia Locale Ermelindo Bartoli, a cui vanno i nostri complimenti.

-Il 16 giugno in occasione del 78° anniversario della liberazione di Bevagna dal fascismo, abbiamo scoperto la targa commemorativa in ricordo del cittadino Socrate Mattòli in collaborazione con la sezione ANPI di Bevagna.

-Il 19 giugno abbiamo intitolato la sezione archeologica del museo civico al Dott.Proff Carlo Pietrangeli, archeologo, sovrintendente dei musei Capitolini, direttore dei musei Vaticani e innamorato di Bevagna e del suo patrimonio archeologico.

-Al torneo regionale di freccette, tenutosi presso la palestra comunale di Bevagna, si è nuovamente classificata prima la nostra concittadina Talita Biagetti.

-Il 1 Luglio Paolo Camanni si è aggiudicato in Finlandia la medaglia d’oro per i giochi giovanili paralimpici.

 

  1. Aggiornamento sulle iniziative in ambito cuturale e turistico

 

  • Abbiamo partecipato alle iniziative organizzate dai diversi plessi scolastici per la conclusione dell’anno scolastico, condividendo con le insegnanti, i genitori e i giovani studenti la soddisfazione di aver terminato l’anno scolastico in presenza, nonostante i tanti problemi.
  • Il 17 Giugno abbiamo partecipato all’Auditorium della Conciliazione a Roma all’anteprima del film Dante di Pupi Avati, che uscirà nelle sale il 29 Settembre e che vede Bevagna nuovamente protagonista in numerose scene del film.
  • Il film Chiara, le cui riprese sono state effettuate a Bevagna a Dicembre 2021 e grazie al quale abbiamo ottenuto la risistemazione delle vetrate delle Logge del Mercato Coperto, sarà in concorso alla mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

-Bevagna città del cinema avrà uno spazio di tutto riguardo nella guida di Repubblica di prossima uscita sull’Umbria e il Cinema.

  • Abbiamo inaugurato a Palazzo Lepri il 15 Luglio la sala del Tacuinum Sanitatis, che è stato digitalizzato, grazie ad un finanziamento da parte della Fondazione Perugia di 10.000 euro. Il progetto continua per tutta l’estate con itinerari alla scoperta del ben-essere, tema centrale del Tacuinum.
  • Abbiamo concluso il progetto Umbria Out of the Box finanziato dalla L.R 24/2003 per la rete Terre&Musei. Tramite l’applicazione “Gran Tour”, scaricabile gratuitamente nelle app, da oggi è possibile scoprire il museo con contenuti rinnovati e aggiornati mediante i Qr code posizionati a fianco delle singole opere e sale del Palazzo. Il percorso continua per le vie della città con i principali luoghi di interesse tramite la realtà virtuale. Anche questo si sta rivelando un ottimo supporto per i turisti.
  • Abbiamo attivato il Patto Regionale per la lettura. Questo ci permetterà di far parte della rete dei comuni aderenti e quindi alla sensibilizzazione alla lettura dalle scuole ai cittadini. Grazie all’iniziativa sono fioriti nel nostro Comune molti eventi legati alla lettura: il maggio dei libri, la parola ai lettori ripresa il 10 Giugno e da settembre inizierà la prima edizione di Liberrima Bevagna con la partecipazione degli autori.
  • Abbiamo aderito al progetto Meraviglia Italia un nuovo canale per la promozione delle eccellenze enogastronomiche e artigianali, dei nostri paesaggi, dei siti culturali, delle manifestazioni e tradizioni.
  • Abbiamo ottenuto un finanziamento dal Ministero della cultura di 732,17 euro per acquisto libri e ampliamento dotazione della biblioteca

 

Nel rapporto con le Associazioni

- abbiamo supportato e coadiuvato l’Associazione Mercato delle Gaite e le singole Gaite per l’espletamento del Banchetto Medievale e della manifestazione.

- Partecipiamo costantemente alle assemblee dell’associazione Strada del Sagrantino e ai Borghi più Belli d’Italia.

-Abbiamo sostenuto la formazione di un’altra Associazione, che si interessa di salute e di sociale, l’Assistenza San Vincenzo.

- Il 18 Giugno abbiamo ospitato una delegazione di 60 persone degli amici gemellati di Galeata, invitati a Bevagna in occasione del Mercato delle Gaite per la quale delegazione abbiamo organizzato la visita ai siti e alle botteghe medievali.

- Stiamo collaborando attivamente con le associazioni che in questi giorni sono impegnate nell’organizzazione dei loro appuntamenti estivi, dando loro anche un supporto tecnico e organizzativo.

 

Relativamente agli eventi

-continua la collaborazione con le associazioni e le molteplici realtà che insistono sul territorio e nelle zone limitrofe e che trovano in Bevagna un terreno culturale e artistico fertile. Questo ci permette ancora una volta di creare un nutrito programma di eventi e manifestazioni che abbiamo raccolto nel cartellone dell’E-STATE A BEVAGNA 2022, che prevede momenti speciali come il Festival internazionale di Chitarra, la Cenerentola di Rossini, il Festival della Commedia all’Italiana con ospiti illustri come il regista Pupi Avati, l’attrice emergente Rausy Giangarè e Millina Mignone che ci racconterà dello zio Mario Mattoli.

-Il 2 luglio abbiamo ospitato La Sagrantina, un evento che ha visto la partecipazione di 500 appassionati di enogastronomia, quasi tutti provenienti da fuori regione, i quali hanno potuto apprezzare il paesaggio ed entrare nelle nostre cantine e nei frantoi aderenti all’iniziativa. Un appuntamento questo che diventerà nei prossimi anni ancor più ricco e partecipato.

-Il 21 luglio al Teatro Francesco Torti si è svolto il concerto del M°Mastrini, in quanto Bevagna ha aderito al cartellone regionale del VI Festival Internazionale Green Music.

 

 

4.Aggiornamento sui lavori che competono all’ufficio tecnico

 

 -PSR Misura 7.6.2 Parco archeologico fluviale del Timia e Teverone: sono terminati i lavori nel parco dell’Imbersato. A breve sarà montata la segnaletica in via del Maceratoio; sono completati i lavori all’Aisillo e quasi ultimati quelli del vecchio mulino. A breve si procederà con l’inaugurazione dei siti. (1.197.000 euro).

-PSR Misura 7.5.1(500.000 euro) Santuario della Madonna della Valle: devono essere terminati i lavori di sistemazione esterna. A breve si disporrà di un progetto di completamento per 90.000 euro circa.

 - Sono conclusi i lavori delle mura e di porta Raggiolo (72.000 euro); i lavori delle mura del cimitero (480.000 euro) sono a buon punto, sono stati gettati i micropali. È stata accettata la richiesta di un milione di euro per la messa in sicurezza delle cappelle e dei loculi del reparto c del cimitero; il contributo è stato accreditato e verrà concesso a fine anno.

 -I lavori delle mura di Castelbuono (139.200 euro) sono in corso anche se hanno subito enormi ritardi per la consegna dei materiali.

-Miglioramento sismico della scuola di San Francesco, (1.900.000 euro). L’ultima settimana di agosto ci sarà la consegna dei lavori da parte dell’Usr.

-Per la delocalizzazione degli studenti (€ 562.000,00) sono stati conclusi i lavori della scuola prefabbricata. Dall’8 agosto si procederà con la pulizia della nuova scuola, con il trasloco degli arredi scolastici e la sistemazione delle lim, con lo spostamento dell’archivio e degli arredi da portare nei capannoni di Cantagalli. Per questo è stata già individuata la ditta che farà i lavori, in modo che si possa procedere con l’inaugurazione della scuola il 10 Settembre e far iniziare il nuovo anno scolastico agli alunni della primaria nel nuovo plesso scolastico.

 

 -Con il contributo di 58.000 euro si sta procedendo con la progettazione delle strade caratterizzate da dissesto idrogeologico a cui è seguito un contributo del PNRR per strade in dissesto di 990.000 euro. E’stato consegnato il progetto ed è in corso la gara d’appalto che scade il 2 agosto 2022.

 -I lavori per la riqualificazione del chiostro di San Domenico (181.000 euro) sono quasi conclusi, mancano solo i corpi illuminanti. Abbiamo destinato un finanziamento di 70.000 euro alla sostituzione degli infissi del Chiostro a cui abbiamo aggiunto 120.000 euro da bilancio comunale per la riqualificazione strutturale, in particolare del tetto.

-Abbiamo ottenuto un finanziamento dalla Regione Umbria di 240.000,00 per la riqualificazione del Teatro Torti e si sta procedendo all’affidamento dell’incarico di progettazione.

-Continuano i lavori nella chiesa di San Domenico (300.000 euro) iniziati il 29 novembre 2021. Si sta ultimando il recupero della volta.

-E’stato richiesto un contributo al Ministero dell’Ambiente per lo smaltimento dell’amianto del Canile. Sarà finanziata la progettazione.

-Abbiamo ottenuto anche un secondo contributo AURI per ca 7.000 euro per l’installazione di nuovi cestini, che sono stati posizionati.

-Sono in corso la progettazione e i lavori di messa in sicurezza della volta della Chiesa di San Filippo (1.200.000 euro).

 -E’ stato presentato il 26 maggio all’auditorium il progetto per il rifacimento di piazza Garibaldi (450.000 euro) e via Crescimbeni compreso il rifacimento dei sottoservizi ad opera di VUS e AURI (226.000 euro). I lavori sono stati consegnati il 30 maggio e sono iniziati il 27 Luglio. I primi di agosto inizierà il rimontaggio della pavimentazione antica.

 -Per vicolo porta Guelfa (300.000 euro), abbiamo raggiunto un accordo con la Regione per poter disporre dell’intervento di AURI di 260.000 euro nel piano d’ambito e Vus per i sottoservizi. Entrambi hanno confermato il contributo.

-I moduli di Cantalupo e degli Impianti Sportivi (260.000 euro) in noleggio sono stati smontati e restituiti.

-Abbiamo richiesto e ottenuto l’intervento da parte della Bonificazione Umbra della pulizia dell’Attone nella frazione di Cantalupo per una spesa di 25.000 euro.

-Per il miglioramento sismico dell’edificio della scuola Ciro Trabalza abbiamo ottenuto un finanziamento di 2.700.000 euro dal Commissario per la Ricostruzione. Entro settembre bisogna disporre il documento preliminare di progettazione.

 -Il contributo di 23.000 euro ottenuto per la progettazione, sarà utilizzato per la progettazione dell’info point di Limigiano, la ristrutturazione del locale comunale di Castelbuono, la riqualificazione delle mura di Torre del Colle e il forno di Gaglioli.

-E’stato affidato il progetto per la costruzione della ringhiera di piazzale Gramsci (20.000).

-Continuano i lavori di efficientamento della pubblica illuminazione, che interessano Bevagna e tutte le frazioni.

 -Abbiamo predisposto le controdeduzioni alle osservazioni del Piano Regolatore Generale e a breve verranno controdedotte in Consiglio Comunale.

-Abbiamo ottenuto un contributo dal Ministero dell’Interno di 10.000 euro per la messa in sicurezza delle strade e arredo urbano, che abbiamo destinato al parcheggio di piazzale Masci Minolfo e sono stati consegnati i lavori.

-Stiamo procedendo all’acquisto di due terreni per la realizzazione di spazi di sosta.

-Sono in corso i ripristini stradali di Tim e OpenFiber.

-Sono conclusi i lavori di telematizzazione della sala consiliare di Palazzo Lepri e sono quasi ultimati quelli all’auditorium.

 - È stato richiesto un contributo per la progettazione di messa in sicurezza di strade e per l’efficientamento energetico della sede comunale.

-Inoltre si completerà l’asfalto in via Trattati di Roma e in piazzale Masci Minolfo, recuperando ulteriori posti auto.

-Siamo in trattative per la cessione da parte del Demanio del Magazzino idraulico.

 

 

5.Informazione sui bandi e progetti

 

-La Regione Umbria attraverso il POR FESR 2014-2020 Azione 5.2.1 ha concesso un contributo di 240.000 euro per l’adeguamento impiantistico e funzionale del Teatro Francesco Torti.

-Siamo stati ammessi a finanziamento per il bando Arte e cultura della Fondazione Perugia con il progetto Comiciak-Festival della Commedia all’Italiana per il quale stiamo organizzando l’evento del cinema in piazza e allestendo la saletta dell’Auditorium, oltre alla digitalizzazione dei film di Mario Mattoli e alla masterclass che interessa i giovani di Bevagna.

-Stiamo lavorando al progetto Gal in cui abbiamo inserito quasi tutti gli eventi estivi e il progetto Bevagna gioiello da gustare.

-Siamo stati ammessi a finanziamento come capofila, di un contributo di 100.000 euro a valere sul Psr 2014-2020 Misura 16.4.2 Azione 19.2.1.07 Attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali, approvato dal GAL Valle Umbra e Sibillini in data 7 luglio 2022, con il progetto “Bevagna e Montefalco: Borghi di Eccellenza”. L’intento è quello di promuovere le attività a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati liberi tramite la realizzazione di un ampio programma di iniziative ed eventi.

 -Dal Ministero della transizione ecologica, bando amianto edifici pubblici, siamo stati ammessi a contributo per la progettazione e la direzione dei lavori della copertura del canile e del sito di Cantagalli per 11.198 euro (46esimi in graduatoria su 191 comuni ammessi al finanziamento).

 -Stiamo inoltre predisponendo le richieste per i bandi della Fondazione Cassa Risparmio di Foligno per la strumentazione degli Impianti Sportivi e per organizzare il Festival del Giocattolo e per la Fondazione Perugia per interventi con associazioni di volontariato sociale del territorio.

-Per l’area cultura e turismo, come già comunicato, abbiamo partecipato al PNRR Missione 1.3.2.1 per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici, e non siamo rientrati fra i 229 borghi finanziati su 1810 progetti presentati. In Umbria hanno finanziato 5 Comuni e ci siamo posizionati al 20esimo posto su 40 con 59 punti. Il punteggio ottenuto è buono, pertanto, siamo in attesa di uno slittamento della graduatoria.

-Partecipiamo nuovamente al bando della Fondazione Perugia Tutela patrimonio Storico Artistico, in scadenza il 15 Settembre.

- Aderiamo al PNRR Missione 1C3-3 Investimento 1.2 Rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi per consentire un più ampio accesso e partecipazione alla cultura.

-Abbiamo aderito al bando PNRR del Ministero dell’Interno sulla rigenerazione urbana volto al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale. Prevedendo una popolazione superiore a 15 mila abitanti, abbiamo progettato con i comuni di Gualdo Cattaneo, Giano e Collazzone per il rifacimento dei vicoli e delle piazzette del centro storico. Siamo in attesa di avere il risultato.

-Riguardo al PNRR Missione 4.1.2 per aumentare la disponibilità delle mense scolastiche, abbiamo aderito per l’ampliamento di circa 90 mq della mensa di Cantalupo e abbiamo ottenuto 180.000 euro.

-Abbiamo aderito come Unione dei Comuni al PNRR Missione 1.2 Abilitazione al Cloud per le PA locali, al PNRR Missione 1.4.3 Adozione App IO e alla Missione 1.4.4 Estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale-SPID CIE.

-Sempre come Unione dei Comuni stiamo valutando il PNRR Missione 2.3.2 Comunità energetiche, stante la necessità di cofinanziare e  auspicata proroga ad ottobre.

-Stiamo presentando questa settimana due progetti coordinati con Trevi e Campello PSR 7.6.1 Riqualificazione ambientale per la riqualificazione ambientale del Clitunno e PSR 7.5.1 Infrastrutture turistiche verdi per la fruizione lenta del Clitunno in canoa.

-Stiamo lavorando al Bando Sport e periferie e Bando Sport Missione Comune per riqualificare i nostri impianti sportivi.

 

 Grazie

 

Il Sindaco

Annarita Falsacappa





 COMUNICAZIONI DEL SINDACO CC DEL 27-07-2022
Contenuto pubblicato il 28-07-2022, aggiornato al 28-07-2022

Ultime notizie

Il Comune informa

EMERGENZA CALORE - RESTATE IN SALUTE



COLLEGAMENTO AL SITO DELLA REGIONE UMBRIA
informazioni utili per un'estate sicura

Il Comune informa

ALLERTE METEO DI PROTEZIONE CIVILE



collegamento al sito del
CENTRO FUNZIONALE della PROTEZIONE CIVILE
della REGIONE UMBRIA

Il Comune informa

GUIDA AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA

per chi abita o lavora in città e chi la visita 

Il Comune informa

COVID-19 INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

DECRETO LEGGE
24 MARZO 2022, n. 24

COVID-19
SUPERAMENTO DELLA FASE EMERGENZIALE

 

31 MARZO 2022

FINE DELLO STATO DI EMERGENZA